www.procidamix.com  per contattarci   
 

..Ditemichenonèvero!
di p.c. (peppino capobianchi)
numero quattordici

Chi siete? Che portate? Un fiorino!

 

 

Procida, 25 Maggio 2004

Mi è arrivata voce che l'amministrazione di Pozzuoli ha messo in atto una gabella che ricorda molto da vicino la scena del film "Non ci resta che piangere" in cui un gabelliere, alle porte della città chiede al povero Troisi <<chi siete? che portate? si, ma quanti siete?...un fiorino!>>.
Sembra infatti che alle biglietterie del porto, sul biglietto di imbarco per le isole venga applicata, a tutti i mezzi commerciali indistintamente, una tassa comunale di imbarco di 15 euro.

La cosa mi stupisce molto perchè riconosco al Comune di Pozzuoli una serie di iniziative molto valide, ma questa decisione può coprire di ridicolo l'amministrazione interessata per almeno tre motivi:

  1. Gli amministratori puteolani hanno giustificato l'iniziativa dicendo che il continuo passaggio di mezzi commerciali provocava un dissesto delle strade che doveva in qualche modo essere risarcito: mi vedo già un gabelliere alle porte di Quarto o di Agnano ad esigere la stessa gabella per il passaggio attraverso il paese.
  2. La tariffa è sempre la stessa: dal Fiorino (questa volta veicolo commerciale) ai TIR .
    La cosa si commenta da sola!
  3. Ai poveri conducenti viene rilasciato un biglietto che mi è stato descritto simile a quelli del cinema.
    Agli intrepidi che hanno osato richiedere fattura, è stato detto che per la fattura bisognava recarsi in comune!

Lo so, avrei già dovuto da tempo imparare che la realtà supera la finzione e che Troisi non era andato tanto lontano dalla verità ma, vi prego,
DITEMICHENONEVERO!!!



DITEMICHENONEVERO (Numeri precedenti):

N°0 , N°1, N°2, N°3, N°4, N°5, N°6, N°7 N°8 N°9 N°10 N°11 N°12 N°13