Ditemichenonèvero!
di p.c.(peppino capobianchi)
numero uno

Il numero uno è dedicato ai giovani che frequentano procidamix: è a loro che mi rivolgo nella speranza di essere minimamente ascoltato su quello che dovrebbe essere il sentimento della "cosa pubblica" che non è una espressione oscena (tipo: 'a cos'e soreta) ma indica tutto ciò che appartiene alla comunità....

 

   

Iniziamo la nostra cronaca dal 20 Marzo (il giorno successivo a ditemichenonevero no.0)

Con rapidità sorprendente, che io voglio attribuire ad una pura combinazione, si è presentata la task force e ha fatto piazza pulita, o meglio, strada pulita...

 

Gli operatori si lamentano con me del fatto che c'è qualche figlio di madre "allegra" che approfitta per gettare la "sfravecatura"

La storia è la seguente e temo che si ripeterà anche stasera:
Il figlio di puttana di turno (non riesco mai a beccarne uno in flagrante), butta un sacchetto contenente calcinacci.

Gli addetti alla raccolta, la notte, se ne accorgono dal peso e lo ributtano in malo modo giù, per cui il sacchetto si rompe e i calcinacci rimangono per mesi in strada.

 

 

 

Ho detto che stanotte succederà ancora perchè i ragazzi della task force, armati di buona volontà,hanno ripulito tutto per bene e messo tutto in sacchetti: stanotte i raccoglitori si renderanno conto che sono calcinacci etc.etc.

Comunque eccovi una meritata foto di due componenti della task force che terminano di pulire.
 
     

Torniamo adesso al discorso che facevo in apertura:
voglio spezzare una lancia in favore degli amministratori e dire che in ogni caso la maggior parte delle volte la spazzatura e le masserizie sono depositate fuori tempo.Vale a dire che pochissimi aspettano le 21 per buttare i sacchetti e i giovedì giusti per le masserizie... non parliamo di quelli che buttano i calcinacci!!!
E' per questo che voglio parlare con i giovani, i giovani che frequentano la nostra chat, il ns. sito, sperando che non facciano come i loro genitori (salvando la pace di pochi) che considerano la cosa pubblica come terra di nessuno dove e permesso sporcare, rubare, inquinare...

Vedete io non credo che chi ha messo il materasso davanti alle mie scale ce l'avesse con me:sarebbe troppo bello.La realtà è peggiore: semplicemente se ne fotte di me e di tutti gli altri!

 

Questo è il casale , poco più giù della nostra strada, la foto è di oggi 21 marzo!

Come può venire in mente a qualcuno di buttare con disinvoltura là, in mezzo alla strada, una vasca da bagno intera!

Sopratutto sapendo (perchè deve essere della zona) che starà là per mesi!!!

Siamo sicuri che stiamo parlando di esseri umani e non di MARZIANI?
(senza offesa per i marziani!)

DITEMICHENONEVERO!!!

 
     

Numeri precedenti:

No.0