Prima pagina arrow Cultura arrow Societa' arrow sulle nuove targhe toponomastiche
sulle nuove targhe toponomastiche PDF Stampa E-mail

Abbiamo ricevuto due mail sulle nuove targhe che pubblichiamo:

gentile p.c.
Dopo la frana di via Faro...con tonnellate di terreno che sono cadute in mare andando a soffocare la posidonia che invece si intendeva tutelare proprio coi soldi di quella infelice e discutibilissima opera di contenimento....mi hanno distrutto un sogno......un altro....!
Io sono cresciuto in quella strada...ed il fatto che come me ci sia cresciuto anche qualche altro ammininistratore locale (anche abbastanza in vista) lascia intendere quale sia il grado di sensibilità di cui sia provvisto.
Ho la sensazione che più che la cultura e la tradizione quello che interessi a questa gente tanto "operosa" sia spendere...anche soldi che non hanno più e che non era affatto necessario spendere.
In tale contesto poi una domanda sorge spontanea.....
Che fine hanno fatto le vecchie e gloriose targhe toponomastiche.

Non è necessario essere architetti ed ingegneri per sapere che il materiale di cui erano fatte quelle targhe era granigliato e che  lo stesso è uno dei migliori materiali in circolazione per quel tipo di opere. Si lucida e si pulisce con una facilità estrema e con costi ridottissimi. E dopo ritorna più nuovo di prima.
Su su.....solleviamo un dibattito...un quesito.....costringiamo ancora una volta questi nostri "ingegnosissimi "amministratori a starsene ben zitti....a confessare col loro silenzio le loro vere e neanche tanto oscure motivazioni.
Che vengano allo scoperto i verbali dei lavori che dovrebbero essere pubblici...i verbali di dismissione....i verbali di eventuali demolizioni
(se hanno davvero avuto il coraggio di demolirle).
Sono certo che delle vecchie targhe non c'è più traccia.
 Mi domando.....
1) Era necessaria una cosa simile?
2)Chi ha preso questa iniziativa?
3)Risultano chiesti ,allegati agli atti comunali pareri tecnico/ artistici che ne consigliassero la rimozione?
4) Esistevano in un contesto di finanze così disastrate, esigenze (es. sanitarie) che  ne consigliassero la rimozione?
5) Qualcuno stà pensando di fare un esposto alla Procura dell Corte dei Conti per un eventuale danno erariale?
Una cosa è sicura.....molto presto le targhe che sono state apposte avranno bisogno di essere manutenute  o addirittura sostituite( ma guarda un pò) e che questo comporterà una ulteriore spesa per noi contibuenti.
 
Evviva i nostri amministratori
come vi voglio bene
Dott.Gioacchino DE CANDIA*************************
Sono indignata!!!!!!
Sono stata a PROCIDA STAMATTINA E HO NOTATO CHE HANNO MESSO DELLE NUOVE TARGHE PER la toponomastica
LASCIAMO STARE SE BELLE O MENO
PENSAVO SOSTITUISSERO SOLO QUELLE ROTTE O MANCANTI
MA NO!!!!
LE STANNO SOSTITUENDO TUTTE
QUELLE ANTICHE,INCASSATE DA CENTINAIA DI ANNI, fatte in marmo o in pietra e a qualcuna c’era anche scritto l’anno di posa
Chiaramente il posizionamento è lasciato al caso e alla creatività di 2 muratori
Ma si puo’ fare?
Non potevano accostarle invece di fare questo scempio
Forse non erano preziose ma fanno parte della nostra memoria
Procida diventerà un ‘isola senza storia
Possiamo fare qualcosa???
Chiara
 
© 2020 procidaniuse
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.