Prima pagina arrow Cronaca arrow Ambiente arrow Replica a T.Strudel
Replica a T.Strudel PDF Stampa E-mail
assessore Tommaso Strudel - Comune di Procida
Caro Tommaso,
sono sicuro, per averti frequentato in questi giorni, che sei convinto di tutto quello che hai detto nella lettera (cosa non comune tra chi fa politica) e sono contento che tu lo abbia detto pubblicamente.
Come tu ben sai, ora sarebbe la volta di altri due importanti attori:
  • il Sindaco che è il responsabile ultimo dell’amministrazione del comune (come tante volte in commissione ha tenuto a ribadire)
  • il Vicesindaco come diretto responsabile delle partecipate (nella fattispecie la SEPA).

Sarebbe bello che dicessero anche loro, e a chiare lettere cosa pensano di differenziata e ristrutturazione del servizio.
L’utente medio è molto sfiduciato e ha bisogno di una iniezione di fiducia che puo scaturire solo da atti e/o dichiarazioni inequivocabili.

Per quel che riguarda sporcarsi le mani, se intendi parlare di mettersi al lavoro non c’è problema: sono stato con te a due convegni e ad una visita ad un impianto di trattamento rifiuti, altro tempo abbiamo dedicato a riunioni e commissioni.
Penso di averti ampiamente dimostrato la mia (e nostra) disponibilità.
Ma tu sai bene che un lavoro di promozione, per essere eticamente corretto, deve essere fatto credendoci, essendo convinti che si farà veramente quello che si dice.
Per cui se sporcarsi le mani dovesse significare lavorare in maniera non etica allora le cose cambiano e molto.
Non l’ho fatto, almeno non volontariamente, in tutti questi anni, non mi sembra il caso di iniziare adesso.
Ti chiedo, vi chiedo, perciò di darci un minimo di segni concreti per poter (noi) credere che quello che diremo sarà ESATTAMENTE quello che si farà.
Dopodiche siamo pronti a rimboccarci le maniche.
sempre con affetto
peppino

 
© 2024 procidaniuse
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.