Clima: il pianeta verso la catastrofe

"Estinzioni di massa, siccità, carestie, inondazioni. E' uno scenario apocalittico quello che l’Onu presenterà nel nuovo rapporto sul global warming. Appello ai governi: è necessario agire subito"
Così recita un articolo uscito pochi giorni prima della riunione delle superpotenze...

Si parla moltissimo dei quattro scellerati provocatori che hanno messo Roma a ferro e fuoco ma sono pochi i meda dove si dice con chiarezza cosa significa il fatto che le superpotenze con gli stati uniti in testa continuano a prendere tempo e rifiutano ogni accordo concreto sulla riduzione dell'inquinamento!
Vi suggerisco comunque di leggere l'articolo apparso stamattina su alice.it "La terra scotta" e l'articolo "Verso il baratro" di un pò di giorni fà.
Sconcerta il fatto che le fonti delle previsioni sono più che ufficiali (2.500 scienziati che studiano l’argomento su incarico dell’Onu) quindi non si tratta di notizie tendenziose e che i tempi delel previsioni sono relativamente vicini!
Purtroppo con questi governanti c'è poco da stare allegri: bisogna rimboccarsi le maniche TUTTI se vogliamo assicurare un minimo di futuro a questo povero pianeta!