Prima pagina

Che cos'è Procidaniuse?

Procidaniuse è il nostro nuovo tentativo di dare voce a quanti a Procida e su Procida hanno  qualcosa da dire.
... continua
Il guerriero di Procida PDF Stampa E-mail
Il guerriero di Procida di D. Zeccolella
Grandi festeggiamenti a Procida per la festività del santo patrono: l'arcangelo Michele, il principe degli angeli o il celeste condottiero!
Per i procidani è sempre stato il più forte ed autorevole difensore dell'isola, fin da quel 1534. La leggenda racconta dell'imminente sbarco a Procida del terribile pirata saraceno detto "Il Barbarossa"...ma a proteggere l'isola ecco apparire nel cielo l'arcangelo Michele che con vento e fulmini obbligò il pirata a darsi alla fuga...pare che fuggendo abbia detto "terribilis est locus iste!", Procida era salva!
Eccolo invece "apparire" ancora oggi come ogni 29 settembre sul belvedere "del mulino", a dominare con la sua spada sull'intera isola.
>É sempre emozionante vedere quell'angelo d'argento che guarda sulla Corricella dall'alto, tra fuochi d'artificio che partono dagli scogli, campane e sirene dei pescherecci.
Anche questa è Procida, è vero che cambia, ma in alcuni momenti rimane uguale a tanti tanti tanti anni fa.
Come si dice...Viva sempre il protettor!
Davide 
 
© 2020 procidaniuse
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.