Prima pagina arrow Cronaca arrow Ultime notizie arrow Acqua e immondizia
Acqua e immondizia PDF Print E-mail
Riporto il testo del manifesto che Unione per Procida e Osservatorio civico di Procida hanno affisso in questi giorni e che Dino Ambrosino mi ha trasmesso.
Vorrei solo ricordare ai nostri lettori che, a proposito di informazione e coinvolgimento degli utenti, in tempi non sospetti proposi  all'assessore  incaricato di occuparmi gratuitamente  di una campagna di informazione  sulla spazzatura coinvolgendo i giovani delle scuole. Inutile dire che non arrivò mai uno straccio di risposta.  Per chi vuole rinfrescarsi la memoria la lettera è qui.


Acqua e Immondizia

ACQUA: Promemoria e domande

Promemoria: agosto 2002, l’EVI inventa 15 euro di quota fissa e li preleva dalle tasche degli utenti, ma la resistenza di molti cittadini costringe la vecchia Giunta, dopo 13 mesi(!), ad ammettere l’«errore». Ancora, l’EVI continua a trimestralizzare indebitamente le eccedenze, nel silenzio benevolo della nuova Giunta. Chi vuole recuperare anche quest’anno i suoi soldi, può farlo sull’ultima bolletta del 2006, rivolgendosi ai consiglieri dell’Unione.
Resta comunque la gravità del fatto.
Domanda: i servizi idrici stanno per essere affidati a una nuova società ad esclusiva partecipazione comunale, la SAP, che anziché utilizzare personale del Comune sta per procedere ad ulteriori assunzioni. Da dove usciranno questi soldi? Dalle future bollette? O da quali altri fondi?

IMMONDIZIA:Alcune domande

1) SEPA e Giunta hanno perso la causa per il 2003: quando intendono restituire almeno il saldo a quel 25% di utenti che l’hanno pagato, come è stato richiesto con forza già dal novembre scorso sia dalla minoranza consiliare, sia da tanti cittadini in assemblea?
2) Raccolta differenziata:

  •  A) il 28 febbraio p.v. scade il termine utile per la disdetta di un contratto ben poco conveniente con un Centro di Volla. Il Sindaco (o meglio la SEPA) sta verificando se le offerte di altri Centri, a lui segnalati il 14.12.2006, sono più vantaggiose?
  •  B) Carta e vetro. Perché non si continua a vendere direttamente la carta e a scaricare gratis il vetro, come facevamo, e si aumenta invece il peso – che poi paghiamo salato – dei sacchi gialli destinati a contenere carta e vetro??? Come mai da mesi SEPA e Giunta tacciono al riguardo?
  • C) Umido: perché chi a suo tempo ritirò la compostiera ha il 15% di sconto e i tanti che riversano o potrebbero riversare l’umido nell’orto non hanno lo stesso incentivo? Eppure il Regolamento è chiaro perché premia tutte le utenze domestiche che praticano il compostaggio. O si fa lo sconto a tutti (con i necessari controlli), o a nessuno.
  • D) Perché l’informazione sulla raccolta differenziata e il coinvolgimento degli utenti sono così carenti?


Procida, 12 gennaio 2007

Unione per Procida
OSSERVATORIO CIVICO DI PROCIDA

 
© 2020 procidaniuse
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.